BlogParma Calcio, uno dei club partner di Accademia dello Sport

Il Parma Calcio 1913 è un club con sede a Parma, in Emilia-Romagna.

Nel suo palmarès figurano 3 Coppe Italia, una Supercoppa Italiana e 4 titoli internazionali: una Coppa delle Coppe, 2 Coppe Uefa e una Supercoppa Uefa.

Dopo Milan, Juventus e Inter, il Parma è il quarto club italiano e il sedicesimo europeo nel ranking generale delle coppe calcistiche vinte. È l’unica squadra ad aver conquistato 3 passaggi consecutivi nei campionati nazionali organizzati dalla della FIGC, procedendo dalla Serie D alla Serie A in tre anni (dal 2015 al 2018).

Curiosità: è una delle quattro squadre europee ad aver vinto titoli internazionali pur senza avere mai vinto il proprio campionato nazionale.

Gli anni d’oro sotto la presidenza Tanzi

Sono gli anni targati Calisto Tanzi che, attraverso la Parmalat, rileva le azioni della famiglia Ceresini e diventa così il nuovo proprietario del club. In panchina viene confermato Nevio Scala, opzione poi rivelata lungimirante.

Sebbene il suo settimo posto in classifica, il Parma innalza la prima coppa della sua storia. Nella stagione ‘91-‘92, la società crociata giunge in finale di Coppa Italia e capovolge il risultato contro la Juventus. 

Grazie a questo “sudato” trofeo, i ducali staccano il biglietto di accesso per la terza coppa continentale, la Coppa delle Coppe, ora estinta.

Di qui, nel giro di tre anni, il Parma si impone anche a livello europeo. Sbarcano in Emilia giocatori importanti come Asprilla, Zola, Cannavaro, Thuram, Veron, che condurranno il club a dominare in tre competizioni europee. Alla prima partecipazione nella sua storia, il Parma alza subito al cielo la Coppa delle Coppe nel ‘92-‘93. La stagione dopo, quella del ‘93, grazie al successo europeo ottenuto l’anno precedente, disputa la finale di Supercoppa Europea contro il Milan vincitore della Champions. Il Parma perde l’andata, ma ribalta il risultato al ritorno, portando a casa il secondo trofeo europeo. Conquista ancora la finale di Coppa delle Coppe, ma questa volta perde con l’Arsenal. L’anno seguente, nel ‘94-‘95, il Parma trionfò di nuovo, ma in Coppa Uefa contro la Juventus.

Stage garantito al Parma Calcio

Gli studenti di Accademia dello Sport potranno conoscere da vicino la realtà crociata, grazie anche a due figure che hanno collaborato con la società gialloblù come:

  • Luca Piazzi, responsabile del settore giovanile
  • Roberto Valmori, dirigente e Giancarlo Giannandrea, ex osservatore della prima squadra del Parma Calcio.

Le personalità appena citate, sono docenti del nostro percorso formativo, rivestendo tre importanti ruoli all’interno dei moduli istruttivi previsti.

Inoltre, l’accordo tra la società crociata e Accademia dello Sport, garantisce agli studenti un tirocinio garantito di almeno tre mesi presso gli organismi societari. Presso il centro sportivo di Collecchio, situato a 15 km dallo stadio Tardini, i nostri ragazzi potranno vivere l’esperienza di mettersi alla prova e vivere la realtà tecnica del Parma Calcio. Oltre che al campo, gli allievi avranno la possibilità di mettersi alla prova all’interno degli uffici marketing, comunicazione e segreteria, in un’encomiabile istruzione extra campo.

Questa preziosa opportunità offerta è rivolta all’assunzione all’interno del Parma, una delle società partner di Accademia dello Sport, allorché lo studente rispecchi le caratteristiche richieste dalla società accogliente.

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI